Home > Arte e Cultura > Edifici religiosi > Chiesa Madonna di Pompei

Chiesa della B. V. M. del Santo Rosario (Pompei). Fu edificata sui ruderi dell’antica cattedrale, intitolata a Santa Maria in Principio e di una vecchia torre, in tre riprese: il sacerdote don Michele Conte (zio del Diacono don Michele Peruggino) vi gettò le fondamenta nel 1861; Monsignor Ottaviano Sabetta, professore di Teologia e Filosofia nel Seminafio di Ascoli Satriano, costruì la Navata entro l’anno 1881, quando fu eletto Vescovo Ausiliare di Calvi e Teano e lasciò Ascoli per raggiungere quelle diocesi. Il Canonico don Paolo Sannella eresse i due Cappelloni e la Sacrestia, aprendo al culto il sacro edificio sotto il titolo della B. V. M. del Rosario la prima domenica di ottobre dell’anno 1896. Lo stesso zelantissimo Canonico nei decenni successivi aggiunse ai due lati della chiesa le imponenti strutture per l’accoglienza degli orfani di guerra, dopo aver realizzato nel 1902 l’artistica scalinata a tre rampe (i lavori  furono realizzati da volontari ascolani), e la strada rotabile denominata Via Torre VecchiaLa chiesa, all’interno conserva un bel quadro della Vergine del Rosario, un grande Crocifisso ligneo, le statue lignee di S. Giuseppe e di S. Alfonso; i sepolcri del fondatore Don Paolo Sannella e del Vescovo Alfonso Merola. Attualmente, aboliti gli Orfanotrofi con la legge dello Stato Italiano divenuta definitiva a partire dal 31 dicembre 2006, tutto il grandioso complesso è divenuto casa di accoglienza per donne anziane, sotto la lodevole direzione delle Suore Domenicane del SS. Sacramento.


Processione Madonna di Pompei, Ascoli Satriano 27 ottobre 1996, di Aldo Nigro.
Questa Processione secondo la tradizione viene fatta ogni 25 anni.


     


 Il fondatore

Don Paolo Sannella Don Paolo Sannella - Dal 1981, le sue ossa riposano nella chiesa da lui costruita

Don Paolo Sannella
Sacerdote ascolano, nacque il 20 dicembre 1862, studiò nel seminario di Ascoli Satriano, fu ordinato sacerdote il 18 ottobre 1885 nella Chiesa di Santa Maria del Popolo ad Ascoli da Mons. Antonio Sena. Fu Parroco di Ordona, Vicario Curato in Orta Nova. E’ stato il fondatore dell’Istituto ‘Maria SS.ma del Rosario di Pompei’ in Ascoli Satriano per l’accoglienza dei minori bisognosi. Fu Canonico della Cattedrale di Ascoli, Cancelliere Vescovile e Vicario Generale della Diocesi di Ascoli Satriano. Sulla collina Torre Vecchia costruisce la Chiesa dedicata alla Madonna del Rosario di Pompei sullo stesso sito dove, nel medioevo, sorgeva l’antica Cattedrale di Santa Maria in Principio.
Morì il 1° novembre 1925.  Dal 1981, le sue ossa riposano nella chiesa da lui costruita.


 La collina "Torre vecchia"

Zona della città di Ascoli. Sommità dell’antico quartiere medioevale, ove sorgeva l’antica Cattedrale di Santa Maria in Principio.
Il rudere del vecchio campanile venne chiamato dagli ascolani Torre Vecchia.

foto d'epoca - lavori di risanamento della collina "Torre Vecchia"
( foto d'epoca - lavori di risanamento della collina "Torre Vecchia" )

 


Ascoli Satriano, visitando il borgo -  © web design by Piero Pota   ( www.ascolisatrianofg.it )