Home > Associazione Culturale Ascoli Satriano > Premio "Gente di Ascoli Satriano"


Premio "Gente di Ascoli Satriano"
Albo d'oro e motivazioni

anno 2018
anno 2017
anno 2016
anno 2015
anno 2014
anno 2013
anno 2012
anno 2011
anno 2010

Premio "Gente di Ascoli Satriano"
Regolamento

Art.1

Il Premio “Gente di Ascoli Satriano”  è istituito in coerenza con il disposto   dell’ art. 4 dello Statuto dell’Associazione con lo scopo di conferire un meritato riconoscimento a quei cittadini che a vario titolo si siano distinti  con una singola azione eccezionale o con l’intera loro vita in uno degli ambiti in cui si esplica la convivenza civile : sociale, culturale, religioso, politico, artistico, sportivo, professionale e familiare,  in maniera tale  da poter essere assunti e indicati  come esempi  per tutti e che abbiano in tal modo accresciuto il prestigio di Ascoli Satriano e dell’Associazione stessa.

Art.2

Il Premio viene attribuito ogni anno ad uno/a o più cittadini/e anche non nati ad Ascoli Satriano ma indissolubilmente ad essa legati da vincoli di parentela diretta con cittadini di nascita ascolana. A giudizio del Direttivo il premio potrà essere attribuito anche a cittadini svincolati da Ascoli ma che abbiano compiuto opere tali da accrescere il prestigio di Ascoli o dell’Associazione. Il Premio potrà essere conferito anche “alla memoria”.

Contestualmente viene istituito un Libro dei Premiati sul quale ogni anno saranno registrati i nominativi e le relative motivazioni dei cittadini premiati.

Art.3

Il Premio consiste in una Targa artistica ed una pergamena con incisa la motivazione del conferimento. Potrà essere  prevista, previa disponibilità, un elemento aggiuntivo di carattere artistico. Eccezionalmente l’elemento aggiuntivo potrà consistere anche in  una somma di denaro nei confronti di giovani studenti o cittadini meritevoli bisognosi o enti di beneficenza premiati  quale concreto sostegno al proseguimento della loro attività.

Art.4

Il Premio ogni anno verrà assegnato a giudizio insindacabile del Consiglio Direttivo della Associazione  che, per la scelta fra i candidati designati, potrà nominare una apposita Giuria. Le candidature al “Premio” avvengono su proposta dei soci dell’Associazione da presentarsi entro il mese di Maggio di ogni anno. Il Consiglio Direttivo potrà esaminare anche candidature segnalate da esterni all’Associazione.

Art.5

Il Premio verrà consegnato annualmente nel corso della celebrazione, promossa dall’Associazione, dei festeggiamenti in onore di S. Potito  che rappresenta l’avvenimento annuale più significativo per la comunità ascolana ovunque residente. La celebrazione normalmente avviene nella seconda parte di ogni anno dopo le vacanze estive. Il Consiglio Direttivo in ogni caso ha la facoltà di stabilire ogni anno una diversa data e occasione per il conferimento del Premio.

Art.6

Il conferimento del Premio è subordinato alla accettazione da parte dei designati che dovranno essere presenti personalmente alla cerimonia di consegna. Potranno farsi rappresentare da una persona munita di delega scritta di proprio pugno per impossibilità a presenziare dovuta a causa di forza maggiore. Il Premio alla memoria sarà consegnato all’erede più prossimo o a chi da quest’ultimo delegato.


Ascoli Satriano, visitando il borgo -  © web design by Piero Pota   ( www.ascolisatrianofg.it )